Shia LeBeouf ha fatto autostop attraverso gli Stati Uniti usando Twitter e sembra una cosa fantastica

 

 

Shia LaBeouf ha fatto l’autostop attraverso gli Stati Uniti usando un metodo a cui nessuno di noi avrebbe mai pensato – ma dobbiamo ammetterlo, sembra fighissimo. L’attore si è fermato al The Ellen DeGeneres Show in giacca a vento e pantaloncini (classico di Shia) per condividere la sua esperienza di viaggio attraverso la nazione con due amici… e degli avventurosi follower di Twitter.

Shia e alcuni amici hanno creato l’hashtag #TakeMeAnywhere e hanno twittato le loro coordinate per un mese, incoraggiando altri utenti di Twitter a passare a prenderli e accompagnarli ovunque volessero.

“Alcune persone ci prendevano e guidavano per sei ore, altri per sei giorni – potevano davvero decidere loro,” ha detto ad Ellen l’attore di American Honey.

Come ha anche riconosciuto Shia, l’intero esperimento era un po’ un rischio e necessitava di un bel po’ di fede nell’umanità. Anche se hanno incontrato alcune persone inquietanti, non ce ne sono state tante quante se ne aspettavano.

“Pensavo che sicuramente avremmo incontrato gente strana ed è successo, ma erano strani insieme a noi, non contro di noi, quindi è stato bello” ha detto.

L’avventura di Shia e dei suoi folli amici era parte di un progetto ufficiale sponsorizzato con il loro percorso attraverso la nazione documentato sul loro sito ufficiale.

Solo Shia LaBeouf può riuscire non solo a rendere questo folle progetto un successo, ma anche a renderci seriamente gelosi.

Oh, e l’avventura per Shia non è finita lì! Ha sposato la sua fidanzata Mia Goth a Las Vegas – beh, eccetto che lo stato del Nevada non riconosce l’unione senza una licenza di matrimonio.

Hey, se Shia, Mia e il loro imitatore di Elvis lo riconoscono, allora lo facciamo anche noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *